Sono state individuate le aree test del sistema sulle quali sarà sviluppato il sistema B-Forest. Le aree individuate sono:

  • Tutto il territorio del GAL START (tutti i partner)
  • Barberino di Mugello Galliano (Agriambiente Mugello)
  • Podernuovo (Futuro Verde Srl)
  • Complesso Giogo-Casaglia (Unione Montana Comuni del Mugello)
  • Complesso Demaniale di Rincine (Unione dei comuni valdarno valdisieve)
  • Complesso Demaniale Sant’Antonio (Unione dei comuni Valdarno Valdisieve)

Barberino di Mugello Loc. Galliano

Scadenza del piano di gestione attualmente in vigore: Anno silvano 2026/2027
Principali attività selvicolturali : Tagli cedui per la produzione di legna da ardere
Produzione di biomassa da destinarsi a cippato
Tipologie Forestali presenti: CERRETA ACIDOFILA SUBMEDITERRANEA, QUERCETO MESOFILO DI ROVERELLA E CERRO, PINETA DI PINO NERO
Altre informazioni utili: La superficie boscata totale è di 418,46 ha prevalentemente governata a ceduo matricinato (66,5% della superficie). Il corpo principale della superficie ricade in prossimità del nucleo aziendale nel Comune di Barberino di Mugello.

Podernuovo

Scadenza del piano di gestione attualmente in vigore: 31/08/2027
Principali attività selvicolturali: Tagli di rinnovazione a strisce e diradamenti
Tipologie Forestali presenti: Fustaie di conifere, in particolare douglasia
Altre informazioni utili: Monitoraggio della rinnovazione di Douglasia su tagliate

Complesso Giogo-Casaglia

Scadenza del piano di gestione attualmente in vigore:31/12/2021
Principali attività selvicolturali: Avviamenti all’alto fusto, taglio ceduo, diradamento di fustaie, tagli fitosanitari e rimboschimenti, recupero di castagneti da frutto
Tipologie Forestali presenti: Faggete, fustaie di latifoglie, fustaie di conifere, gestione ecologica, cedui al taglio, castagneti da frutto, boschi protettivi, pascoli e coltivi ed altre superfici
Altre informazioni utili: La superficie del complesso Giogo-Casaglia è parzialmente interessata dai SIC/ZPS “Giogo-Colla di Casaglia” e “Conca di Firenzuola”.
Il sito n°37 “Conca di Firenzuola (IT5140003)”, si estende complessivamente su 2336,81 ettari dei quali 57,40 del complesso Giogo-Casaglia. L’elemento peculiare del sito è costituito dalla presenza di estesi agroecosistemi montani tradizionali.
Il sito n°38 “Giogo Colla di Casaglia (IT5140004), si estende complessivamente su 6114,61 ettari dei quali 3827,16 del complesso Giogo-Casaglia. La densa matrice forestale caratterizza fortemente il sito, con boschi di faggio, di castagno e rimboschimenti di conifere.

Complesso di Rincie

Scadenza del piano di gestione attualmente in vigore: 2019
Principali attività selvicolturali: diradamenti su fustaie di conifere e fustaie transitorie di latifoglie. avviamenti e ceduazione
Tipologie Forestali presenti: Boschi misti di latifoglie, faggete, rimboschimenti di conifere, castagneti
Altre informazioni utili: il complesso demaniale presenta alcune superfici all’interno del Parco nazionale delle Foreste casentinesi e all’interno del Sic /SIR Foreste alto bacino dell’Arno

Complesso di Sant’Antonio

Scadenza del piano di gestione attualmente in vigore: 2017
Principali attività selvicolturali: Conservativa, Biodiversità
Tipologie Forestali presenti: Faggete, abetine, cerrete castagneti
Altre informazioni utili: scarsa rete viaria per interventi meccanizzati elevata presenza turistica, alta naturalità assenza aree aperte. il complesso demaniale presenta alcune superfici all’interno del sic/sir Vallombrosa e Bosco di S. Antonio IT5140012